martedì 10 dicembre 2019    Registrazione  •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
it
Splas(h) 1987
     
 
   It's Always Jazz Riduci
brani incisi:
it's always jazz (nino de rose)
sunny sky in the winter (nino de rose)
waltz for debby (gene lees- bill evans)
dove sei? (giovanni palombo - nino de rose)
little baby (joe slomp - nino de rose)
you changed all that (paul bendelow- nino de rose)
qualche ricordo di te (giovanni palombo-nino de rose)
waltz for sandra (nino de rose-carlo cittadini)
'nu belle cardille (nino de rose)

musicisti:
nino de rose (pianoforte, voce) galliano prosperi (chitarra) alberto d'alfonso (flauto) vittorio sonsini (contrabbasso) giuseppe giampietro (batteria) carlo cittadini (pianoforte) joe slomp, giuppi paone, ada montellanico, stefania de grossi (voce)

Questa incisione lasciò perplessi quasi tutti... ma ero giunto alla conclusione che chiunque può fare una buona incisione di jazz strumentale (ovviamente parlo di musicisti...), ma pochissimi possono fare un disco di jazz vocale componendo quasi tutti i brani... anzi, se ci penso bene, solo io... ( non preoccupatevi della mia salute mentale... è solo una ben nota battuta ebraica... che precede l'ormai celebre: marx è morto, freud è morto e nemmeno io mi sento tanto bene...)...